Trucking Milestones: 1978 – l’acrobazia di quattro NG 2632/6x4

Serie: Trucking Milestones

Ad altitudini gelate.

Mercedes-Benz, nel 1978, ha esaudito il sogno di molti sciatori al Crap Sogn Gion in Svizzera.


Il Crap Sogn Gion è ancora oggi un luogo molto amato dagli amanti degli sport invernali. Quando, alla fine degli anni ‘70, venne costruita una nuova funivia, si fece ricorso anche a Mercedes-Benz: nel 1978 partì una strana carovana di veicoli Mercedes-Benz nella valle del cantone svizzero dei Grigioni. Il carico era rappresentato dalla fune per funivia più lunga mai prodotta: 7.400 metri di lunghezza, 52 tonnellate di peso, 43 millimetri di diametro. La destinazione era la stazione a monte a 2.600 metri di altezza. La carovana trasportò l’enorme fune distribuita su quattro NG 2632/6x4 guidati da un Unimog U 1500 in testa al convoglio. Della squadra facevano parte anche un autogru a trazione integrale 1924 con un verricello da 50 tonnellate quale veicolo di sicurezza e un Unimog U 1100 con doppia cabina quale veicolo di salvataggio.



Un’acrobazia degna di un circo.

Torniamo all'NG 2632/6x4: insieme al tamburo su cui è avvolta la fune, collocato sul primo veicolo, per ogni veicolo il peso complessivo medio è di 28 tonnellate. Inoltre, tutti i camion, compreso l’Unimog a capo del convoglio, erano collegati con delle corde da traino. Il motivo è che alcuni tratti di strada non erano pavimentati e avevano pendenze fino al 30 per cento. Nei ripidi tornanti, il baricentro dei camion si spostava sull’asse posteriore, rendendo l’asse anteriore privo di carico e praticamente inutilizzabile per sterzare – pertanto, il convoglio doveva essere trainato dall’Unimog di testa. Un’acrobazia degna di un circo, eseguita magistralmente da Mercedes-Benz. Il cavo giunse a destinazione senza problemi. Chi oggi prende la funivia del Crap Sogn Gion, può pensare con gratitudine alle stelle.


Foto: Daimler AG

19 commenti